Giornalismo fai-da-me.

by

Faccio riferimento a questo articolo per la mia indignazione quotidiana.

“Forme nuove di saluto”, dice il signor Alessio Balbi.
Io non so che età abbia il signor Balbi, nè di dove sia originario.
Io ho 27 anni e sono di Roma, e gli posso assicurare con cognizione di causa che “Bella” NON è una NUOVA forma di saluto.
La si usava anche noi al liceo. Potrei persino produrre delle prove scritte delle mie asserzioni, IO.
Il mio primo liceo (conti alla mano) risale alla lontanissima metà anni 90′, anno più anno meno.
Cellulari e internet non esistevano (o comunque non erano per noi accessibili massicciamente e quotidianamente).
Avevamo la lira, eh? E ci salutavamo così.
Tra l’altro, ci salutavamo così a ROMA. Quando sono uscita da Roma e ho voluto esportare il mio collaudato saluto al nord Italia, la risposta che ottenevo era: ‘Bella cosa? Ma non stavi andando via?’.
Ma signor Balbi, può tranquillamente controllare di persona: faccia una telefonata fuori del Lazio e provi a salutare con “Bella!” o con la sua variante ‘Bella pe’ te!’, e poi mi dica che cosa gli rispondono.

Ma non ho finito qui.
Continuando a parlare per esperienza personale: singor Balbi, ‘tvb’, ‘xkè’, ‘cmq’ li può agevolmente trovare nei fogliettini degli studenti italiani dalla notte dei tempi della creazione dei fogliettini in classe.
Ma questo è solo un mio modesto parere; io potrei produrre delle prove scientifiche risalenti appena alle mie scuole medie, circa 1994, quindi.
Anzi, le dirò di più: ho un disegno con dedica datato 1980equalcosa che utilizza la nuovissima abbreviazione ‘xchè’.
E ribadisco: no cellulari, no internet, ma carta e penna.
Ma non voglio dimenticare neanche le sue citate ‘pisciare’ e ‘accollare’, per le quali vale lo stesso discorso fatto per il ‘Bella’. Lo può copiaincollare se vuole.

Siccome non riporta fonti, mi pare di capire che questa accuratissima analisi linguistica giovanile sia frutto dell’ingegno del signor Balbi.
Io non vorrei che si offendesse, lungi da me tal proposito, però mi pare di intuire che, secondo Lei, la ‘colpa’ del nascere (?) di questi neologismi (neologismi… punti di vista) è lo svilupparsi delle ‘comunicazioni elettroniche’.
Cioè Lei intende dire che se i ragazzi adesso si salutano con Bella e dicono Accollare e Sciallare è colpa di Internet?
O che prima dell’avvento del cellulare e dei pc sui fogliettini non si scriveva tvb e cmq?

Mi permetta di dissentire fortemente, e di insinuare il dubbio che la Sua analisi sia superficiale e non supportata da alcuno studio serio ma da supposizioni non verificate.

Anche perchè, rispettosamente parlando, cosa c’entra la povertà lessicale dei ragazzi che utilizzano la lingua inglese sul web (ampiamente documentata dallo studio commissionato dal governo britannico, e che ovviamente va ad incidere molto poco sui ragazzi italiani)
con i neologismi della nostra lingua?

E soprattutto: perchè ha usato nel titolo un ‘neologismo’ (…vabbè dai basta co’ ste parentesi ironiche!) che poi non ha spiegato nè usato nel corpo dell’articolo?

E’ naturalmente plausibile nonchè verosimile che io non abbia capito niente dell’articolo in questione (in questo caso chiederò venia come si conviene), però se così non fosse, mi colpisce molto che queste informazioni (a mio avviso sbagliate) vengano pubblicate su un giornale on-line come Repubblica, non proprio un giornalino di scuola letto da 100 persone.

[Silently]

Annunci

Tag: ,

4 Risposte to “Giornalismo fai-da-me.”

  1. m Says:

    Brava e ti dirò di più, quel frasario precede il 1994. Ho le prove cartacee che lo retrocedono ai primi anni Ottanta. Dici che dopo questo lo licenziano?

  2. [Silently] Says:

    AH lungi da me l’idea!
    lol

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: