Siamo l’esercito del Sert.

by

L’altro giorno mi sono imbattuta in un banchetto di ex-tossici.
Tipo quelli che ti chiedono “una firma contro la droga?” e ai quali io rispondo puntualmente che no, grazie, non ho niente contro le droghe.
Solo che il tipo aveva un accento toscano e m’ha fatto ridere, perchè invece che lasciarmi passare impunita per la mia battutina acida, m’ha risposto “E allora per me che ho smesso due anni fa?”.
…fregata. Mi son dovuta fermare. Tanto stavo aspettando il mio numeretto.
Mi son piantonata a fumare là dietro, e intanto ho chiesto informazioni all’altro ragazzo dietro al banchetto verde, che era pulito da anni 5, era di Bergamo nonchè juventino.
Che non so cosa sia peggio.
Insomma ‘sto ragazzo scontroso come se gli avessi sputato in faccia, mi spiega a maleparole che fanno parte di una clinica privata autofinanziata, e che alle donazioni rilasciano un ricevuta.
Il toscano mi stava simpatico, questo di Bergamo gli avrei dato una capocciata in petto, sbruffone acidulo, come pensava di convincere la gente a farsi dare soldi se rispondeva dimmerda alle domande delle persone che si vogliono informare davvero sulle loro attività?

Poi, dopo il solo tempo di una sigaretta, ho capito com’è che si diventa così acidi.
A parte le persone che passano e guardano storto senza neanche rispondere, i peggiori sono quelli che invece si disturbano a farlo.
Tra ramanzine paternalistiche e risposte di sufficienza, la frase più gettonata è “non ho niente”, nelle varianti ‘non ne ho neanche per me’, ‘c’è la crisi’, e ‘se li avessi li userei per altro’.

Ma il più spettacolare è stato un signore di anni circa 60, che si è fermato a raccontare della figlia che lavorarava al Sert, dettagliandone le esperienze e rimarcando il fatto che lavorava gratis.

Fine della dissertazione:

SignoreArrogante: Io e la mia famiglia facciamo già troppo per i drogati.
Silently: ah, spacciate?

Eh vabbè, ma stava guardando proprio me, come potevo resistere?

P.s. Il titolo del post è un verso di una bellissima canzone delle Luci Della Centrale Elettrica

[Silently]

Annunci

5 Risposte to “Siamo l’esercito del Sert.”

  1. Sciuscia Says:

    Ahahahahahahahahah oddio… meno male che ho detto “prima di staccare clicchiamo quello che ha commentato sopra di me” su Sviluppina… ahahahahah così ho chiuso la mattinata con una risata.

  2. dottor benway Says:

    juventino e bergamasco, una vera sciagura…

  3. Porlock Says:

    ma poi oltre alla firma, gli hai lasciato anche qualche spicciolo ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: