Destabilizzante.

by

Tu hai le tue idee sul mondo, abbastanza strutturate, con delle loro gerarchie tra idee e opinioni, che sono sì modellabili, ma sostanzialmente hanno una loro infrastruttura, no? Abbastanza solida, voglio dire.

Tipo uccidere è male, aiutare è bene, il sesso è bello, fumare fa male, la musica è bella, e adesso andiamo a vedere i casi particolari. (Tipo: fumare fa male masticazzi).

E poi vai a lavorare in un posto nuovo e cominci a conoscere la gente intorno a te.

Cominci ad inquadrare le persone, a farle entrare nella tua infrastruttura ideologica modello Tetris, questo lo metto qui, questo lo incastro di qua, quello oggi m’ha sorriso lo sposto più in là.

Uno sproloquia sulla fidanzata che deve andare a lavoro poi tornare a casa e fargli trovare la cena e pulire il bagno sorridendo mentre lui si riposa. E lo classifichi tra gli StronziMisogini.

Un altro c’ha 33 anni e c’ha la “cameretta”. Classificato pure lui, nei FrustratiPerdenti.

Un altro ride sempre ed è molto alla mano. Lo classifichi tra i Buoni.

Poi c’è quello con cui puoi parlare di musica e di film senza annoiarti. Classificato nei Buoni.

Un altro disquisisce amabilmente sul buttare fuori dall’Italia non solo i clandestini, ma tutte le persone diversamente bianche. Lo classifichi nelle TesteDiCazzo.

Uno invece si fa sempre i cazzi suoi ma quando ci parli ti fa ridere e ti offre il caffè. Buono.

L’altro si fa sempre i cazzi suoi ma non ti saluta se non quando gli serve qualcosa. FrustratoPerdente.

Un altro ancora pensa solo alla Figa. FrustratoPerdente.

etc etc etc.

Poi invece succede che una mattina, davanti all’ufficio, arriva l’unità mobile dell’Avis per la donazione del sangue.

Lo fanno ogni 4 mesi, si presentano puntuali come le tasse.

Tu non ci vai, anche se di solito ti autoclassifichi tra i Buoni, perchè non è bello farsi guardare dai colleghi in tutto lo splendore della tua crisi isterica che scoppia alla vista dell’ago.

Allora entri in ufficio Frustrata&Imbarazzata, reciti un MeaCulpa, chini la testa e ti metti a ‘lavorare’.

Poi, verso le 11, ti guardi in giro, e i cerotti li vedi solo sulle braccia degli Stronzi, delle TesteDiCazzo e dei FrustratiPerdenti.

Non ti vacilla un po’, il tuo mondo strutturato e gerarchizzato?

Annunci

5 Risposte to “Destabilizzante.”

  1. Sciuscia Says:

    I miei colleghi iscritti all’AVIS sono tutti delle teste di cazzo.

  2. Silently Says:

    Sarà un tipo di redenzione che si autoapplicano, allora!

  3. Francesco Says:

    Mmm … letto questo ho scoperto dove mi hai classificato … :D

  4. Silently Says:

    ODDIO come hai fatto a capire di essere un FrustratoPerdente?

    P.S:(tu non rientravi in QUESTA classificazione, noi ci siam conosciuti prima!)

  5. Francesco Says:

    Dettagli :P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: