Kitchen

by

A casa mia siamo in due a portare i pantaloni: io ed Altero Ego.
Altero Ego è il dirimpettaio del mio abitacolo culinario, una sorta di porticina che sta sul ballatoio del mio apparato gustativo e che influenza le mie scelte alimentari.
Lui si occupa della cucina, io di tutto il resto.
Ha le sembianza del pupazzo del bicchiere di vetro della nutella, quello col cappellino giallo e con la faccia massiccia che ti guarda e sembra dirti che va sempre tutto ok; da non confondere con i vari Snoopy, Linus e Charlie Brown che questi sono più recenti e non hanno lo stesso pedigree del nostro. E’ un pupazzo strano Altero Ego. Si esprime a gesti ed ad ogni gesto deve corrispondere un’azione altrimenti s’altera (!) e quando s’altera (!) arriva perfino a non farmi entrare in cucina; è’ capitato già!
Mangia solo burro di cacao e toast e quando si mette a spalmare il burro di cacao sul toast è ora di mangiare, qualunque ora del giorno o della notte sia!
A quel punto mi siedo, scanso la molletta distesa sul tovagliolo di carta vetrata del discount e con la testa tra le mani comincio a contare per non pensare, che è meglio! Arrivo fino a centodieci perché dopo non so più andare ma tanto basta per farmi passare il fastidio per quel pupazzo dirimpettaio invadente. Allora appoggio bene i gomiti sulla tovaglia di briciole di girasole e parto dai biscotti che sono l’ideale per quando fai colazione all’ora della cena. Li accompagno col latte che sta sotto carica per conservarsi più a lungo mentre l’acqua bolle e gli auricolari auscultano gli spaghetti che fanno finta di tossire per non finirci dentro.  
I nostri pasti sono così, tra sedie volanti e piatti parlanti con Altero Ego che si fa paonazzo in volto e alza la voce ma nessuno lo ascolta e tutti fanno come vogliono.
Come la confezione da duecentocinquanta grammi di tortellini ripieni agli spinaci e il dentifricio mentadent che stanno invecchiando sulla tavola. Magari s’aspetta che partono insieme in direzione frigo e bagno. O forse pensa che il dentifricio è il sugo dei tortellini o che i tortellini sono ciambelle bucate da riempire con la crema di dentifricio? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: