La Giuovin Donzella nella tana del Carabiniere.

by

Un giorno è successo che ho perso tutti i documenti.
TUTTI.
Possedevo una custodia della carta d’identità regalatami da Moglie alla quale ero molto affezionata; per questo l’avevo stipata di tutti i documenti necessari ed ineluttabili all’esistenza, se non fisica o spirituale, quantomeno giuridica della mia persona.
In questa custodia quindi c’erano: la Carta D’Identità, la Patente, il Codice Fiscale, il BancoPaz, la Tessera Arci ed altri foglietti più o meno inutili.
Un giorno porto a spasso Janis e perdo il mio ammucchiamento di identità cartacee plastificose.
Vado dai Carabinieri.

Silently: Buongiorno, devo fare una denuncia di smarrimento
Carabiniere: Mi riempia questo modulo e attenda il suo turno.

Riempio (poco), attendo (ere geologiche).
Mio turno: torno dal mio Carabiniere di fiducia.

Carabiniere: Non ha riempito tutto il modulo.
Silently: Si, è vero, però sa, ho perso TUTTI i documenti.
Carabiniere: Mi deve inserire un documento e mostrarmelo.
Silently: Non ce l’ho, un documento.
Carabiniere: Allora vada a casa a prenderlo e poi ritorna.
Silently:…No vabbè, dai, dove sono le telecamere?

Dopo aver indetto un summit mondiale con teleconferenza per risolvere la spinosa situazione ai limiti dell’idioterrorismo, il superboss dei Carabinieri di Ostia decreta che posso essere ammessa nell’infame cerchia dei “Sedicenti” senza identità confermata.
Sedicente: che dice di essere; che afferma di possedere qualificazioni, meriti, titoli, generalità, qualità e sim.

E per un attimo, ho provato uno strano senso di onnipotenza. Di libertà.
Non avevo più documenti, non ero più nessuno. Anzi, meglio: ero SEDICENTE.
Potevo dire di essere Maria Teresa di Calcutta. O Sophia Loren. O Veronica Lario. O Rita Levi Montalcini.
Bastava non calcare troppo la mano; magari evitare di dire che ero Giulio Andreotti, ecco.

Poi, dopo quest’attimo di vertigine, sono tornata io.
E ci sono pure rimasta, ‘che alla fine ci stavo abbastanza comoda.

[Silently]

Annunci

Tag: , ,

4 Risposte to “La Giuovin Donzella nella tana del Carabiniere.”

  1. thumper Says:

    Ed è per questo e solo per questo che possiedo dei pdf di tutti i miei documenti…

  2. Silently Says:

    Seeeeeeeeh t’immagini se mi fossi presentata a lui con una fotocopia di un documento? Mi avrebbe ARRESTATA!

  3. mobutu Says:

    :) questa vicenda ha del davvero incredibile!
    ciao sedicente silenziosamently

    nb: forse essere sedicente vuol dire anche essere TUTTI, contemporaneamente

  4. Silently Says:

    Non sarebbe bello essere contemporaneamente Gigi D’alessio e Mauro Mastropasqua?

    XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: