Cose che – tu lo sapevi?

by

Ieri sera verso le 21.30 ero alla fermata dell’autobus fuori da Marconi, e aspettavo che arrivasse l’autobus, perché mi hanno detto di essere circostanziale nelle mie azioni e nei miei comportamenti, così invece di raccogliere margheritine, alla fermata dell’autobus aspettavo l’autobus.
Mentre aspettavo l’autobus alla fermata dell’autobus, ammazzando il tempo chiedendomi quante volte sarei riuscita ad utilizzare la parola autobus in un post che fondamentalmente non parlasse proprio dell’autobus, invece dell’autobus alla fermata si è fermata una macchina, una Lancia Y color panna coi sedili posteriori abbassati per far posto a centinaia di poster arrotolati.
Il tizio è sceso dalla Lancia Y: pelato, con gli occhiali, alto e un po’ sformato dalla panza (scusa, amico, è per la cronaca. Sennò pare che me innamoro di qualsiasi cosa respiri), auricolare all’orecchio very professional.
Ha smontato la pensilina. Cioè, ha aperto i due vetri che custodivano due discutibili locandine pubblicitarie con quegli orripilanti giocatori di calcio che nzi capisce quale dei due dovrebbe essere quello bello, e con perizia e maestria li ha eliminati.
Poi è tornato indietro alla macchina, ha scelto altri due rotolini (secondo me ha pescato abbuffo) e ci ha sostituito i giocatori di scai. Uno era di una marca di jeans, l’altro di un musical della disney che mo mi chiedete troppo.
Eppoi comunque l’autobus è passato dopo un fottio di tempo.
Ed erano le dieci meno un quarto quando sono arrivata sotto casa e volevo una pizza e invece il pizzettaro di fiducia il lunedì è chiuso, sto stronzo, e ho dovuto cucinare-CUCINARE-guardando un film bellissimo e supertriste.

[Silently]

Annunci

3 Risposte to “Cose che – tu lo sapevi?”

  1. m Says:

    Stavo pensado di andarlo a vedere quando l’ho letto e poi ho trovato il trailer e mi sono ricordato di averlo già visto. Guardo troppi films, ma ciò che è peggio è che li dimentico.

  2. Silently Says:

    Io anche, di solito…ma questo era troppo triste, non so se me lo dimenticherò tanto presto.

  3. m Says:

    Anche a me è capitato di vedere un omino della pubblicità in azione, la prima cosa che ho pensato è stata “ma che cazzo fa questo?” poi ho capito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: