Tesi, antitesi, sintesi.

by

Alzheimer. Demenza. Smarrimento. Decadenza. Malattia. Piaghe. Umiliazioni. Paure. Immobilità. Allucinazioni. Catetere. Solitudine.

Orrore. Paura. Ribrezzo. Razionalizzazione. Studio. Distacco. Abbandono. Fuga. Dolore. Disperazione.

Lutto.

Abbiamo sepolto un pezzo alla volta. Il primo è stato la memoria. Poi l’intelligenza, uno sguardo vigile trasformato in uno sparuto, permanente, smarrimento. Poi le passeggiate, le cene, le parole. Poi la dignità. Poi la pelle, poi gli occhi, poi la carne. Ci sono voluti anni. Un lutto persistente, rateizzato, anticipato. Un pezzo alla volta.

La bara, i fiori, le telefonate sono arrivati dopo ed erano così umili, tardivi, consolatori.

E ora che tutto è finito, il tempo si muove lento come in un pantano. Mi ci sono volute ore per piangere. Giorni per parlare con gli amici. Mi ci è voluta una settimana per convincermi che non sono una ricercatrice inutile, visto che non mi occupo di medicina. Non so quanto mi ci vorrà per smettere di pensare alla vecchiaia, alla malattia mentale, alla morte. Penso che mi ci vorrà una vita intera per smettere di temerle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: