Giuglia e i pizzettari de Roma.

by

Un giorno di pioggia a Roma (strano che non stiano tutti sotto alle pezze con un buon libro), la nostra giuovin donzella girovagava per le vie della Capitale.

Ad un certo punto, sente uno scombussolamento interno che non riesce a spiegare: la sua pancia invia segnali ambigui, come un senso di vuoto incolmabile, come se l’intero universo cercasse di comunicarle qualcosa.
Sarà che anche La Donzella Di Ghiaccio sia capace di sentimenti veri, quelli che ti prendono il diaframma e te lo sconvolgono tutto?
E’ possibile che alla fine l’amore sia riuscito a scalfire il cuore di pietra della Nostra?

No, era fame.

Risolto l’annoso enigma, Giuglia decide di concedersi un raro momento di riposo dalle sue innumerevoli fatiche turistiche e gli sport estremi che sta praticando (il più in voga a Roma in questi giorni: lo Slalom Tra Le Gocce Di Pioggia), e si infila in una pizzeria a taglio per rinfrancare anima&corpo.
Viene servita da una gentile signorina romana, dal colorito e folkloristico accento proprio degli autoctoni.
La nostra eroina prende posto, consumando l’ambito pasto.

Mentre espleta le necessarie operazioni (mordere, staccare, masticare, ingoiare, loop), fa il suo ingresso nel locale in questione un’amena famigliola composta da mamma papà e nano circa treenne.
Il capofamiglia prende virilmente in mano la situazione, chiede alla gentile pizzettara una sleppa di pizza bianca, da dividere in 3.

Si ma 2 pezzi più grandi e uno più piccolo, eh?
Ecco, sì. No, i due pezzi grandi devono essere uguali, l’altro più piccolo, è per il bambino.
No ancora un po’ più grande.
Eh e l’altro uguale, il terzo più piccolo.
No così troppo grande.
Facciamo 5 cm da destra e il resto…

La pizzettara, probabilmente presa da scoramento, alza la testa, guarda in faccia Il Capofamiglia, alza il coltello e soavemente pronuncia siffatte parole:

‘CaRcola sto a chiamà er chirurgo.’

[Silently]

Annunci

Tag: , ,

2 Risposte to “Giuglia e i pizzettari de Roma.”

  1. Giuglia Says:

    ho rischiato di soffoca’, caRcola (♥)

  2. Silently Says:

    *there there*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: