Posts Tagged ‘razzismo gastronomico’

La soluzione definitiva per tutti i miei amici vegetariani et similia.

31 dicembre 2010

Cari amici vegetariani, vegani, fruttariani, crudisti, flexitariani, igienisti, locavori etc etc:
Vi siete rotti le palle di discutere con le persone a causa delle vostre scelte culinarie?
Le festività vi riuniscono a forza davanti ad una tavola imbandita in cui le vostre scelte vengono sistematicamente derise?
Siete spesso oggetto di razzismo gastronomico spinto?
Siete sempre bersaglio facile di battutone supersimpatiche, quali “ma che ne sai che il finocchio non soffre?”,”Oh povera carota”, “ma che male t’ha fatto quella patata innocente?”, “e la pizza allora? tutta quella strage di lieviti?” che vi rovinano la digestione?
Siete stanchi di sorridere ed annuire per non rovinare la già simpaticissima atmosfera al desco parentale?

Ecco la soluzione giusta per voi.

Fate il vostro ingresso trionfale.
Sorridete come se foste delle persone nuove, parlate a voce alta, siate sicuri di voi stessi.
Quando sarà IL momento, lo capirete perchè cominceranno le succitate battutine.

O magari accadrà colla domanda diretta:
“Sei ancora vegetariano?”

Rispondete di NO.
NO, c’avevate ragione voi, e quindi ho deciso di non essere più vegetariano.

Ah e adesso quindi ti sta bene che gli animali vengano torturati ed uccisi?

Sissì certo, figurati, erano solo stupide ideologie, dei libri mi avevano fatto il lavaggio del cervello, sai com’è, siamo ragazzi influenzabili.

Ah chebbello, allora addenta questo quarto di manzo insieme a noi!

Ah no, grazie, grazie davvero! Vorrei, potrei, ma mi fa schifo.

[Silently]